Urbanistica, sicurezza e viabilità: incontro con l’assessore alla sicurezza urbana integrata, manutenzione del patrimonio e del verde pubblico

Mercoledì 4/04 nella sede dell’Associazione la Rosa dei Venti abbiamo  incontrato l’Assessore Aitini – Assessore Sicurezza urbana integrata, Commercio, Polizia Municipale, Protezione civile, Manutenzione del patrimonio e del verde pubblico, Rapporti con il Consiglio comunale – con la partecipazione ristretta di altri comitati e cittadini sensibili ai problemi. .L’obiettivo è stato di sollecitare la giunta che sta formulando il piano del traffico della città metropolitana a prendere in considerazione elementi ed indicazioni suggerite dai cittadini per raggiungere obiettivi importanti per ridurre l’incidentalità particolarmente sulla Via Toscana, l’inquinamento e la mortalità preoccupante.  Sono stati illustrati all’assessore due dossier che gli sono stati consegnati per evidenziare diversi situazioni critiche.
Sono state fatte proposte  sul piano parcheggi di tutta l’area di via Toscana evidenziando tre opportunità di parcheggi per i cittadini, in funzione di una miglior regolazione del Traffico inerente alla funzione del Servizio Ferroviario Metropolitano e della condizione precaria della Stazione di San Ruffillo. Sono stati evidenziati i limiti della rete di piste ciclabili che dovrebbero consentire una alternativa alla viabilita pesante di via Toscana costellata di mezzi pesanti, all’importanza del rispetto dei tempi di consegna del cantiere del  Nodo di Rastignano e della necessità di rinforzare le squadre di operai , e di risolvere un problema sulle pensiline di via Murri da anni senza illuminazione.
La disponibilità all’ascolto dell’assessore è stata valutata positivamente ed anche l’impegno assunto dall’assessore sulle rispettive situazioni che sono state evidenziate. Per questo verranno mantenuti i contatti e proseguirà un dialogo attraverso documenti e rendiconti.

Nondimeno è stato chiesto all’assessore un impegno per tenere sotto controllo tramite l’azione delle forze dell’ordine, la piccola criminalità che agisce indisturbata con furti, borseggi ,effrazioni nelle proprietà e negli appartamenti e nei negozi generando allarme ed insicurezza nei cittadini.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *